Automodellando.it - Il portale dell'automodellismo statico - Confronti - quale scegliere?
    Automodellando.it - Il portale dell'automodellismo statico

Automodellando.it - Il portale dell'automodellismo statico
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  

Nota bene : -Il Forum dispone di un nuovo regolamento. Il bazar è chiuso definitivamente, sono vietati post di compravendita, I moderatori non sono più tenuti a spiegare il loro operato e c'è una politica di tolleranza zero. Chi non è d'accordo è PREGATO di cancellarsi



 Tutti i Forum
 Die-cast
 DIECAST
 Confronti - quale scegliere?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:


Tutti gli utenti possono inserire NUOVE discussioni in questo forum Tutti gli utenti possono rispondere in questo forum
  Bookmark this Topic  
| Altri..
Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 18

Shamal 84
iperautomodellante




Inserito il - 17/10/2013 : 21:28:02  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Shamal 84 Invia a Shamal 84 un Messaggio Privato Aggiungi Shamal 84 alla lista amici
Capita spesso che la stessa auto sia riprodotta da più marchi...a volte la differenza tra i modelli (vuoi per costo, vuoi per qualità), è evidente e non lascia grandi dubbi. A volte invece le differenze sono più sottili...e allora passi nottate insonni a chiederti quale prendere (beh insomma...spero per voi che non sia così! )

Giusto per fare qualche esempio: tra queste due Mercedes non sarebbe facilissimo scegliere. L'autoart sembra un pò più raffinato...ma il minichamps è comunque ben realizzato e con un colore più bello e originale rispetto al classico bianco.



Ancora: gli oltre 20€ in più che chiede Schuco per la sua Porsche 924 Carrera in resina (prima foto), rispetto al Minichamps, sono davvero giustificati? Lo Schuco è davvero migliore?



Ho aperto questo topic in modo da poter chiedere pareri, quando vi vengono atroci dubbi amletici su quale modello scegliere.
Magari (molto meglio), postiamo anche qualche immagine dei modelli in questione...senza limitarci a scrivere "prendo questa o quella?"

Ancora meglio, sarebbe fare direttamente voi un bel confronto (non appena potrò, lo farò anche io)...con foto, commenti...perchè non è per niente raro avere in collezione più modelli della stessa auto, ma prodotti da marchi differenti.
Non è comunque strettamente necessario avere entrambi i modelli di cui state scrivendo. Se ad esempio vi rendete conto, dalle foto, che il nuovo modello dell'auto X prodotto dal marchio Y è migliore o peggiore di quello che avete voi....beh fatevi coraggio...ditelo a noi...











Modificato da - Shamal 84 in Data 17/10/2013 22:03:53

 Firma di Shamal 84 


 Regione Puglia  ~ Prov.: Estero  ~ Città: Estero  ~  Messaggi: 5490  ~  Membro dal: 08/11/2007  ~  Ultima visita: 07/06/2022

Google Adsense


Mountain View

raffa007
automodellandonissimo



Inserito il - 17/10/2013 : 22:13:09  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di raffa007 Invia a raffa007 un Messaggio Privato Aggiungi raffa007 alla lista amici
Per la Mercedes io sceglierei l'Autoart che ha il surplus delle ruote sterzanti; per la Porsche non saprei cosa dirti.







 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Nettuno  ~  Messaggi: 2211  ~  Membro dal: 29/08/2011  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

WrD_85s
automodellante


Inserito il - 18/10/2013 : 00:02:53  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di WrD_85s Invia a WrD_85s un Messaggio Privato Aggiungi WrD_85s alla lista amici
Per Mercedes sceglierei Minichamps, per la Porsche invece Schuco. A parte il fatto che, secondo quanto riportato su Carmodel si tratterebbe di 2 model year differenti, la prima differenza che mi è balzata all'occhio è l'assenza dello stemma Porsche(presente sull'auto vera) su Minichamps, mentre su Schuco c'è.
A mio personalissimo e modestissimo avviso, i tergi anteriori sono migliori su Schuco, mentre i posteriori lasciano a desiderare in entrambi. Al contrario, mi piacciono di piu' i fari posteriori di Minichamps. Bisognerebbe vedere gli interni. Credo che entrambe siano realizzate con cura, dato che si tratta un'auto tedesca e, soprattutto, di una Porsche. Per quel che posso dirti, tanto gli interni di tutti i modellini Schuco die-cast che possiedo, tanto quelli delle due Porsche Minichamps che ho, (911 Speedster e 911 Turbo cabrio) mi sembrano molto ben fatti ed appaganti.
Detto questo, non saprei se la differenza di prezzo possa essere giustificata.
Ottima idea il thread sui confronti.








 Regione Veneto  ~ Prov.: Venezia  ~ Città: MESTRE  ~  Messaggi: 326  ~  Membro dal: 16/12/2010  ~  Ultima visita: 18/11/2017 Torna all'inizio della Pagina

WrD_85s
automodellante


Inserito il - 18/10/2013 : 00:17:44  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di WrD_85s Invia a WrD_85s un Messaggio Privato Aggiungi WrD_85s alla lista amici
Per la Mercedes sceglierei Minichamps, per la Porsche propenderei per Schuco.
Per quest'ultimo modello la prima differenza che ho notato è che su Schuco, come sull'auto reale, è presente lo stemma Porsche sul cofano, al contrario assente su Minichamps. Mi sembrano realizzati meglio i tergi della Schuco, mentre entrambi i tergi posteriori lasciano parecchio a desiderare. Preferisco i fari posteriori della Minichamps. Per quanto riguarda gli interni, bisognerebbe vederli e confrontarli con le foto di quelli dell'auto vera. Credo comunque che entrambi siano realizzati con molta cura, perchè il modello in questione è un'auto tedesca e, soprattutto, si tratta di una Porsche. Basandomi sui modelli Schuco in die-cast e sulle due Porsche Minichamps (911 Speedster e 911 Turbo Cabrio) che possiedo, li trovo molto ben fatti ed appaganti.
Detto questo ed al di là del diverso materiale con cui sono realizzate, non so se la differenza di prezzo di 20 euro sia giustificata.
Ottima l'idea di aprire un thread dedicato ai confronti!








 Regione Veneto  ~ Prov.: Venezia  ~ Città: MESTRE  ~  Messaggi: 326  ~  Membro dal: 16/12/2010  ~  Ultima visita: 18/11/2017 Torna all'inizio della Pagina

alex_ff
automodellante



Inserito il - 18/10/2013 : 08:50:30  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di alex_ff Invia a alex_ff un Messaggio Privato Aggiungi alex_ff alla lista amici
A prima vista i fari posteriori della Schuco sembrano troppo allungati e meno definiti rispetto al minichamps, al contrario del frontale che rende sicuramente meglio sul primo menzionato. Secondo me se proprio ti piace tanto sto modello vai dritto sul' 1/18 Autoart che se sei fortunato te lo porti a casa con meno di 100€







  Firma di alex_ff 

 Regione Puglia  ~ Prov.: Brindisi  ~ Città: Francavilla Fontana  ~  Messaggi: 514  ~  Membro dal: 06/12/2010  ~  Ultima visita: 11/02/2021 Torna all'inizio della Pagina

Shamal 84
iperautomodellante




Inserito il - 18/10/2013 : 09:14:52  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Shamal 84 Invia a Shamal 84 un Messaggio Privato Aggiungi Shamal 84 alla lista amici
Ehm...no non ci siamo capiti. Ho messo le foto di quei modelli solo a mo di esempio, giusto per indicare due dei tantissimi "casi" di modelli riprodotti da più marchi. La Porsche 924 io ce l'ho già, di Minichamps e quanto alle Mercedes punto su Autoart (a malincuore, perchè preferisco molto di più il Minichamps, ma è raro).

In ogni caso i vostri pareri sono molto interessanti.

@Wrd85: si, le 924 sono due versioni leggermente differenti, ma le differenze sono davvero minime (doppio specchietto esterno e pure in tinta, qualche scritta, altro non ricordo). Quanto allo stemma sul cofano, assente sul Minichamps, lo hanno aggiunto dopo, in una seconda sfornata di 924 (peccato che io avessi già preso quella senza!).
Per il resto, io continuo a preferire il Minichamps che è un pò più semplice ma rende bene ugualmente e ha alcuni dettagli realizzati meglio: hai già citato i fari posteriori (bellissimi sul pma), aggiungo anche i cerchi, che sullo Schuco sono troppo grandi (schuco ha l'abitudine di fare cerchioni extralarge), sul Minichamps sono corretti. Del Minichamps non mi piacciono molto i copertoni posteriori, troppo stretti e poi come al solito si sente la mancanza delle targhe.
In ogni caso lo Schuco su carmodel costa quasi 70€ (troppi!), la mia 924 lo scorso anno la pagai la metà più spese. Per cui, quanto a rapporto qualità/prezzo, io ho pochi dubbi...











  Firma di Shamal 84 


 Regione Puglia  ~ Prov.: Estero  ~ Città: Estero  ~  Messaggi: 5490  ~  Membro dal: 08/11/2007  ~  Ultima visita: 07/06/2022 Torna all'inizio della Pagina

1a18
automodellante



Inserito il - 18/10/2013 : 12:37:36  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di 1a18  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di 1a18 Invia a 1a18 un Messaggio Privato Aggiungi 1a18 alla lista amici
Per gli 1/18 i casi in cui due marche qualitativamente simili riproducano il medesimo modello sono decisamente rari.
Tutte le immagini le prendo da www.diecast.org

BMW M3 E30 riprodotte da Minichamps e Autoart

Minichamps

Autoart

La minichamps riproduca la prima M3, la Autoart la port Evolution.
Qualitativamente la Autoart è migliore soprattutto per quanto riguarda la fanaleria e l'abitacolo.

Porsche 911 (930) carrera riprodotte da Minichamps e Autoart
Minichamps

Autoart

In questo caso la qualità non differisce molto. A discapito di una qualità sui particolari leggermente superiore dell'autoart, la Minchamps ha alcune finezze di pregio come il rivestimento del vano anteriore anteriore estraibile in modo da vedere la ruota di scorta e alcuni particolari.

Porsche carrera RS
Minichamps

Autoart


Diverse porsche 993 e 996 prodotte dalla UT, trovano riscontro nei modelli della Autoart, ma la qualità degli UT risente del peso degli anni, per cui non sono propriamente paragonabili.

Altri modelli non propriamente paragonabili sono la Porsche 914/6 prodotta sia dalla Autoart, sia dalla Revell: i dettagli ed il prezzo sono molto distanti, ma in comune hanno il numero di aperture.

Alfa Romeo Spyder "coda tronca" 2000, proposta con poche differenze da Ricko e dalla Minichamps: la qualità è a vantaggio della seconda, ma non surclassa comunque il modello Ricko.
Minichamps

Ricko


Un'altra italiana la Delta Integrale EVO II, prodotta da Ricko e Kyosho, in questo caso le differenze qualitative e di costo sono abbastanza ampie da non poterle mettere in confronto; anche la Jaguar MKII ha trovato in model icons una degna riproduzione, superando l'anziano e "povero" maisto (che comunque può vantare di 6 aperture).

Cito anche le varie bmw 2002tii proposte sia da Autoart, sia da kyosho anche per le versioni Turbo di cui per quest'ultima se ne è discusso negli ultimi acquisti 1:18

Al momento, su due piedi mi vengono in mente queste, approfondirò le serie più recenti di BMW M3 perché tra Autoart e kyosho dovrebbero esserci dei "doppioni"...

Anche diverse Ferrari che in passato sono state vendute da kyosho, in tempi recenti sono state riproposte da HW, ma di paragonabile c'è solo il prezzo di listino delle versioni Elite, perché la qualità, soprattutto per la parte meccanica, sospensioni e scocca sono distanti anni luce dove la Mattel ne esce con le ossa rotte.








Modificato da - 1a18 in data 18/10/2013 12:55:07

  Firma di 1a18 
La verità è come guardare da un cristallo...ogni angolazione ne offre una diversa

I Miei modelli
Il mio blog

 Regione Estero  ~ Prov.: Estero  ~ Città: Nirut  ~  Messaggi: 284  ~  Membro dal: 07/01/2013  ~  Ultima visita: 21/01/2020 Torna all'inizio della Pagina

Luciocabrio
Amministratore


AM Staff



Inserito il - 18/10/2013 : 12:41:47  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Luciocabrio Invia a Luciocabrio un Messaggio Privato Aggiungi Luciocabrio alla lista amici
Ho messo il topic in rilievo...così non si apriranno più topic singoli per le scelte.Come vedete i topic offerti in cima alle discussioni coprono tutti "i dubbi"...quindi d'ora in avanti utilizzeremo questi.

Visto che è uscita ora ora propongo il confronto aurelia b24 Spark vs. brumm








E questa è la brumm:






E questo l'edicoloso:





Sul topic delle auto italiane ho letto che il modello spark fa rimpiangere il brumm di 30 anni fa...io non sono d'accordo....magari conosco poco la vettura...ma il livello di finiture è sensibilmente più alto








 Regione Umbria  ~ Prov.: Perugia  ~ Città: Città di Castello (Pg)  ~  Messaggi: 14194  ~  Membro dal: 19/12/2005  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

BMWista
automodellandonissimo



Inserito il - 18/10/2013 : 13:14:18  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di BMWista  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di BMWista Invia a BMWista un Messaggio Privato Aggiungi BMWista alla lista amici
Per quanto riguarda la M3 E30,Minichamps ha riprodotto la versionale "normale",mentre AA ha riprodotto sia la EVO,che la Sport Evolution e,avendo la normale e la SE,posso dire tranquillamente che AA vince il confronto 10 a 1!
Sono stato un pollo a non prendere le Evo grigia di Cecotto,spero solo che faranno una riedizione!
Ovviamente AA vince il confronto anche per quanto riguarda le M3 E30 da corsa!








  Firma di BMWista 

 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Roma  ~  Messaggi: 2366  ~  Membro dal: 19/02/2008  ~  Ultima visita: 21/08/2020 Torna all'inizio della Pagina

PandaCarmitO
automodellante



Inserito il - 18/10/2013 : 13:54:02  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di PandaCarmitO Invia a PandaCarmitO un Messaggio Privato Aggiungi PandaCarmitO alla lista amici
Per rispondere a 1a18...il modello dello spider 2000 della Ricko lo ho e a parte le dimensioni che sono troppo striminzite, ha il frontale cannato al massimo, troppo corto e che non segue la linea corretta...per contro la minichamps ha cerchi errati e non fatti tanto bene a mio parere...al contrario di quelli ricko che riproducono meglio quelli della 2000 veloce...la scelta è quindi complessa ma a questo punto a mio parere vince il minichamps per maggiore fedeltà della scocca...

Ora vi pongo il mio dubbio...passiamo alle racing...stessa auto, produttori diversi e livree diverse MG Metro gruppo B 1.18

Otto


Sun Star


La Otto mi sembra più rifinita...in particolare per la riproduzione dei rivetti dei vetri...ganci fermacofani e interni in generale...ma i cerchi a mio parere non sono il massimo della riuscita e fanno sorgere molti dubbi...ma ovviamente avendo una versione apribile e con caratteristiche simili per di più in metallo...il dubbio si pone








  Firma di PandaCarmitO 
La mia collezione ;) => http://www.automodellando.it/forum/...PIC_ID=18753

 Regione Sicilia  ~ Prov.: Messina  ~ Città: S. Teresa di Riva  ~  Messaggi: 357  ~  Membro dal: 22/01/2012  ~  Ultima visita: 10/01/2020 Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted


Nota: 

Inserito il - 18/10/2013 : 15:17:01  Link diretto a questa risposta Aggiungi n/a alla lista amici
Molto più fedeli agli originali i cerchi della Metro Otto rispetto a quelli del modello Sun Star.
Mi fermo qui, ché di 1/18 so e capisco poco o punto.










  Firma di n/a 

Prov.: Genova  ~ Città: Genova  ~  Messaggi: 2521  ~  Membro dal: 19/12/2005  ~  Ultima visita: 17/08/2015 Torna all'inizio della Pagina

Iceman One
automodellantino



Inserito il - 27/10/2013 : 10:52:41  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Iceman One Invia a Iceman One un Messaggio Privato Aggiungi Iceman One alla lista amici
Cosa ne pensate della Nissan Gt-r Kyosho? Meglio l'Auto Art?







 Regione Puglia  ~ Prov.: Bari  ~ Città: Andria  ~  Messaggi: 69  ~  Membro dal: 05/09/2013  ~  Ultima visita: 06/01/2016 Torna all'inizio della Pagina

WrD_85s
automodellante


Inserito il - 27/10/2013 : 17:20:11  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di WrD_85s Invia a WrD_85s un Messaggio Privato Aggiungi WrD_85s alla lista amici
@Iceman-One: purtroppo non posso aiutarti, non possedendo il modello. Dato che si tratta di un'auto (e che auto!) giapponese, mi orienterei su Kyosho.







 Regione Veneto  ~ Prov.: Venezia  ~ Città: MESTRE  ~  Messaggi: 326  ~  Membro dal: 16/12/2010  ~  Ultima visita: 18/11/2017 Torna all'inizio della Pagina

Luciocabrio
Amministratore


AM Staff



Inserito il - 27/10/2013 : 19:04:02  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Luciocabrio Invia a Luciocabrio un Messaggio Privato Aggiungi Luciocabrio alla lista amici
Ragazzi sarebbe utile che quando chiedete consigli mettiate pure una foto o un link alle foto...
Iceman di quale gt-r parliamo?

Comunque pure io sono in difficoltà:

maserati Gt 5000 allemano prodotta da kess e minichamps.I due modelli differiscono fra loro per alcuni particolari...e conoscendo poco il modello reale non so quale sia più veritiera.Una è del 60 e una del 62.Magari sono fatte bene entrambe e le differenze derivano appunto dl diverso anno di produzione.
Allego fotoconfronto: (la neo è quella nera)
Ecco io vorrei prenderne una sola.Anche qui minichamps si è data una svegliata (chi ha preso la grancabrio capirà a cosa mi riferisco).
Quello che mi crea dei dubbi è il colore minichamps.é veramente esistito questo carta zucchero?Poi sempre sul modello tedesco...quello specchio retrovisore fatto così...boh mi sembra molto posticcio e after market.Altro dubbio è il tappo serbatoio.Su un modello è a destra e integrato nella carrozzeria...sull'altro è a sinistra e,sporgtente e cromato.
Le ruote del minichamps mi sembrano troppo "gibbose" e gonfie.
La vista posteriore del minichamps invece mi appaga di più.Complice forse il colore...e sicuramente gli scarichi fatti meglio

http://www.carmodel.com/minichamps/...o-1962/66278 minichamps

http://www.carmodel.com/neo-scale-m...r-1960/62624 neo scale








 Regione Umbria  ~ Prov.: Perugia  ~ Città: Città di Castello (Pg)  ~  Messaggi: 14194  ~  Membro dal: 19/12/2005  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

Shamal 84
iperautomodellante




Inserito il - 27/10/2013 : 21:08:33  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Shamal 84 Invia a Shamal 84 un Messaggio Privato Aggiungi Shamal 84 alla lista amici
Mmm...guarda ti dò un parere non da esperto (per niente) di questa macchina, quindi prendilo con le molle. A parità di prezzo io prenderei il Neo Scale.
Perchè nel complesso, come linee, mi sembrano entrambi ben fatti, ma sul Minichamps ci sono un pò di cosucce che non mi tornano: gli scarichi sono migliori, ma sono anche troppo lunghi (vedi fotoconfronto di profilo). Il tetto: forse è una mia impressione, ma sul Minichamps lo troppo quasi "gonfio", sul Neo mi pare perfetto. ùE poi le ruote del pma, con quella spalla abnorme, i cerchi piccolissimi (per quanto quelli del Neo, anche se corretti come dimensione, non mi sembrano il massimo quanto a realizzazione).

Se a questo poi aggiungi i dubbi sul colore e quello sugli specchietti (sicuramente farlocchi), il quadretto è completo. Peccato per il pessimo colore scelto da Neo...un classico blu metallizzato sarebbe stato perfetto!

A proposito...ma avete notato che sul Minichamps ci sono i poggiatesta...o meglio...UN poggiatesta su un solo sedile???









Modificato da - Shamal 84 in data 27/10/2013 21:09:34

  Firma di Shamal 84 


 Regione Puglia  ~ Prov.: Estero  ~ Città: Estero  ~  Messaggi: 5490  ~  Membro dal: 08/11/2007  ~  Ultima visita: 07/06/2022 Torna all'inizio della Pagina

Jury
automodellante



Inserito il - 27/10/2013 : 21:21:18  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Jury  Clicca sul telefono per chiamare con Skype  Jury Invia a Jury un Messaggio Privato Aggiungi Jury alla lista amici
Ciao Lucio.
La 5000gt (tipo AM 103) periodo di produzione 1959 - 1966 in 34 esemplari totali , è un modello di difficile interpretazione modellistica in quanto alla realizzazione dei 34 modelli veri si sono alternati tanti carrozzieri , nel 59-60 fu la Touring ad aprire le danze con i telai 002 e 004 . La collaborazione di Touring con Maserati si concluse nel 61 ,dopo subentrarono in ordine di data (a partire dal 61) : Pinin Farina, Monterosa, Alemanno, Ghia, Bertone. Nel 62 si aggiunsero Vignale e Frua . In conclusione in ambedue è sbagliata la data perché la collaborazione con Alemanno ebbe inizio nel 61 e quindi nel Minichamps potrebbe essere giusta , ma il deflettore fisso sopra la maniglia della porta comparve la prima volta nel 1964 . Spero di esserti stato di aiuto








Modificato da - Jury in data 27/10/2013 21:35:21

 Regione Toscana  ~ Prov.: Prato  ~ Città: Vaiano  ~  Messaggi: 237  ~  Membro dal: 04/02/2009  ~  Ultima visita: 18/03/2020 Torna all'inizio della Pagina

Luciocabrio
Amministratore


AM Staff



Inserito il - 28/10/2013 : 01:49:07  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Luciocabrio Invia a Luciocabrio un Messaggio Privato Aggiungi Luciocabrio alla lista amici
grazie jury...quindi ,dovendo scegliere,tu (ma pure gli altri)quale prenderesti?







 Regione Umbria  ~ Prov.: Perugia  ~ Città: Città di Castello (Pg)  ~  Messaggi: 14194  ~  Membro dal: 19/12/2005  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

Jury
automodellante



Inserito il - 28/10/2013 : 15:27:06  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Jury  Clicca sul telefono per chiamare con Skype  Jury Invia a Jury un Messaggio Privato Aggiungi Jury alla lista amici
Lucio ti do ancora alcune dritte l'appoggiatesta , dalle foto in mio possesso non è presente fino al modello 64, come anche il deflettore fisso e lo specchio esterno lato guida nero opaco , i cerchi sono giusti (fatti bene o male che siano ) Borrani a gallettoni . Una ciliegina , che non c'entra niente con i modellini , la 5000 GT era una macchina molto costosa e dalla Maserati partì l'imperativo diretto ai rivenditori di non accettare ordini se non accompagnati da un cospicuo anticipo.
Tornando a noi, sul Neo sono più giuste le proporzioni (tetto ,cerchi, targa) ; sul Minichamps ci sono le cose mancanti sull'altro (poggiatesta e specchietto ) però quei cerchi .
Drasticamente non ti posso dire prendi l'uno o l'altro , mi esprimo in percentuale : 60% Neo 40% Minichamps.








 Regione Toscana  ~ Prov.: Prato  ~ Città: Vaiano  ~  Messaggi: 237  ~  Membro dal: 04/02/2009  ~  Ultima visita: 18/03/2020 Torna all'inizio della Pagina

Shamal 84
iperautomodellante




Inserito il - 28/10/2013 : 16:07:04  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Shamal 84 Invia a Shamal 84 un Messaggio Privato Aggiungi Shamal 84 alla lista amici
Jury, una domanda...ma quindi è normale che sul Minichamps abbiano riprodotto un solo poggiatesta? Spiegami un pò questa cosa...

Lucio, ti avevo risposto pure io...consigliando il neo.








Modificato da - Shamal 84 in data 28/10/2013 16:08:30

  Firma di Shamal 84 


 Regione Puglia  ~ Prov.: Estero  ~ Città: Estero  ~  Messaggi: 5490  ~  Membro dal: 08/11/2007  ~  Ultima visita: 07/06/2022 Torna all'inizio della Pagina

Luciocabrio
Amministratore


AM Staff



Inserito il - 28/10/2013 : 16:23:11  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Luciocabrio Invia a Luciocabrio un Messaggio Privato Aggiungi Luciocabrio alla lista amici
shamal scusa ma non avevo visto il tuo post!
Grazie ad entrambi....siccome non è un acquisto a brevissimo...intanto sondavo il terreno!
Dalle immagini laterali vado di neo..magari uscirà pure in altri colori com'è successo per la mexico








 Regione Umbria  ~ Prov.: Perugia  ~ Città: Città di Castello (Pg)  ~  Messaggi: 14194  ~  Membro dal: 19/12/2005  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

Jury
automodellante



Inserito il - 28/10/2013 : 17:30:25  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Jury  Clicca sul telefono per chiamare con Skype  Jury Invia a Jury un Messaggio Privato Aggiungi Jury alla lista amici
Shamal, approfondendo la ricerca sui libri, non viene menzionato il perché della presenza di un solo poggiatesta però risulta ben evidente dalla foto dell'esemplare datato '64 carrozzato Alemanno.
Altre notizie per i colori sono: per questo esemplare, verde salvia scuro metallizzato con interni in pelle color cuoio e volante Nardi.
Altri colori certi ne ho solo due per i primi due telai e cioè : 002 (Touring) bleu; 004 (Touring) verde. Un'altra notizia su questa vettura è che sembra non fosse nata per la produzione in serie , ma per smaltire i motori V8S eccedenti dal reparto corse. Clienti illustri per questo modello furono : Lo Scià di Persia , l'Aga Khan e anche Giovanni Agnelli.

P:S: Lucio rileggendo bene , quando parlavi di tappo del serbatoio, in realtà quella è l'antenna elettrica dell'autoradio ; su tutte le 5000 GT il suddetto tappo è alloggiato sotto uno sportellino posto sulla destra sopra il parafango spostato verso il lunotto.








Modificato da - Jury in data 28/10/2013 17:52:21

 Regione Toscana  ~ Prov.: Prato  ~ Città: Vaiano  ~  Messaggi: 237  ~  Membro dal: 04/02/2009  ~  Ultima visita: 18/03/2020 Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 18 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Successiva
  Bookmark this Topic  
| Altri..
 
Vai a:

Versione 3.4.07 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.snitz.it - Versione Adamantine - Agg.07/11 | Crediti Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.07
Questa pagina è stata generata in 1,67 secondi.