Automodellando.it - Il portale dell'automodellismo statico - F1 di ieri e di oggi
    Automodellando.it - Il portale dell'automodellismo statico

Automodellando.it - Il portale dell'automodellismo statico
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  

Nota bene : -Il Forum dispone di un nuovo regolamento. Il bazar è chiuso definitivamente, sono vietati post di compravendita, I moderatori non sono più tenuti a spiegare il loro operato e c'è una politica di tolleranza zero. Chi non è d'accordo è PREGATO di cancellarsi



 Tutti i Forum
 Autoworld
 Racing
 F1 di ieri e di oggi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:


Tutti gli utenti possono inserire NUOVE discussioni in questo forum Tutti gli utenti possono rispondere in questo forum
  Bookmark this Topic  
| Altri..
Autore  Discussione Discussione Successiva  

312 T
automodellandonissimo


Inserito il - 23/11/2018 : 12:32:56  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di 312 T Invia a 312 T un Messaggio Privato Aggiungi 312 T alla lista amici
Ciao, apro questa discussione (che a me piace tanto) imbeccato dallo spunto offerto da Proto69 nella sezione edicola "F1 Auto Collection", di cui riporto quanto rilevante in questa sede:
Proto69: "Ciao a tutti,io sono un grandissimo appassionato di formula 1 negli anni '70 e 80 e...anche 90 !!! non la seguo piu' da quando gli ordini di scuderia (vedi il caso di Barrichello neli confronti di Shumacker) hanno dettato legge cosi' palesemente...Comunque le formula 1 di oggi secondo il mio modesto parere e gusto sembrano solo delle astronavi !! Ora specialmente con quel bruttissimo arco sopra il cruscotto !!!"

Anch'io sono legato alla F1 degli anni 70 e 80 (meno 90), ma per quanto i gusti siano insindacabili poiché soggettivi, è oggettivamente vero che l'evoluzione delle linee e studi aerodinamici porta inevitabilmente al fatto che le attuali monoposto sembrino astronavi, a meno di regolamenti che impongano vetture sigaro, rinunciando alla ricerca o costringendo i tecnici a soluzioni alternative che a parer mio ne stravolgerebbero comunque le linee. Prendiamo le Sport-Prototipo (prese?...Bene): non trovo auto più belle delle 330 P4 e 917, così affascinanti nella loro apparente semplicità, ma sono figlie del loro tempo come le odierne Audi, Porsche e Toyota lo sono di questo.
La F1 di oggi è certo meno romantica di quella di ieri, legata com'era all'aspetto umano mentre oggi la tecnologia la fa da padrona, ma non per questo necessariamente meno noiosa (ed i regolamenti oggi tendono anche ad evitare che la categoria si riduca ad un sonnolente trenino), e comunque senz'altro più sicura.
Ecco, il discorso sicurezza, che per me non va messa in discussione (vedasi il forum su Macau aperto da Pierre911); piaccia o no, il "bruttissimo arco sopra il cruscotto" lo ritengo una conquista (io ora carenerei le ruote).
Circa gli ordini di scuderia, trovo assolutamente logico e pertinente che venga ordinato ad un proprio pilota, che attardato in classifica non può portare al proprio marchio un titolo iridato, di favorire il compagno in lotta per il campionato, ed oggi il regolamento, al contrario di qualche anno fa in cui veniva sistematicamente aggirato dall'ipocrita condotta delle scuderie, ne riconosce la naturale tendenza, che c'è da sempre (vogliamo ricordare che negli anni 50 facevano scendere un pilota dalla propria vettura per lasciarla al compagno?). Non lo trovo affatto antisportivo; antisportivo è danneggiare con dolo un avversario. Mia opinione. Ciao.








Modificato da - 312 T in Data 23/11/2018 13:27:44

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Cagliari  ~ Città: Assemini  ~  Messaggi: 1855  ~  Membro dal: 28/11/2015  ~  Ultima visita: Oggi

Google Adsense


Mountain View

pierre911
iperautomodellante



Inserito il - 23/11/2018 : 14:27:12  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di pierre911 Invia a pierre911 un Messaggio Privato Aggiungi pierre911 alla lista amici
totalmente d'accordo.Pero'........bisognerà vedere fino a dove si spingeranno con i nuovi circuiti..........Fare passi da giganti nella sicurezza dei mezzi é encomiabile.Minare(per non dire distruggere)questa sicurezza con"tracciati"poco consoni con la suddetta sicurezza......é......lascio a voi la scelta del termine più appropriato.Non vorrei che Hanoi si trasformasse in :AHI NOI.Non é un anagramma,ma.......







  Firma di pierre911 
pierre911

 Regione Veneto  ~ Prov.: Treviso  ~ Città: Quinto di Treviso  ~  Messaggi: 3253  ~  Membro dal: 20/12/2013  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

Ferrarissima
automodellantone


Inserito il - 23/11/2018 : 17:51:20  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Ferrarissima Invia a Ferrarissima un Messaggio Privato Aggiungi Ferrarissima alla lista amici
Se la direzione presa dalla Formula Uno è ormai questa non è che il futuro sarà molto più roseo.
Basta guardare la "sorella" minore Formula E: auto tutte uguali in circuiti stradali tutti uguali dove ci sono solo trenini ed i sorpassi sono più frutto di rocamboleschi tamponamenti che altro. Per non parlare del "rumore", praticamente inesistente. Io ciò provato a guardare qualche GP, ma dopo pochi minuti ho desistito...
Concordo sul fatto che le vetture debbano essere sicure (quindi va bene l'halo), ma magari un pò meno "navicelle spaziali" col risultato che quando si avvicinano ad un'altra vettura perdono aderenza, rovinano le gomme e, se anche ben più veloci della vettura che li precede, il sorpasso diventa alquanto problematico.
Sui circuiti ne ho già discusso anche nell'altro Post di Macau: ribadisco che, sempre per via della sicurezza, li hanno troppo snaturati e resi sempre meno probanti. Poi vabbè, il valore di un pilota rispetto ad un altro alla fine emerge comunque ma credo che, con circuiti più difficili e selettivi, la differenza sarebbe ben più evidente, per non parlare dello spettacolo in pista.








Modificato da - Ferrarissima in data 23/11/2018 17:57:16

 Regione Lombardia  ~ Prov.: Como  ~ Città: Lanzo d'Intelvi  ~  Messaggi: 1110  ~  Membro dal: 06/05/2017  ~  Ultima visita: 18/04/2021 Torna all'inizio della Pagina

Jurij
automodellante


Inserito il - 23/11/2018 : 19:35:46  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Jurij Invia a Jurij un Messaggio Privato Aggiungi Jurij alla lista amici
Mah.. Purtroppo temo anche io che il punto di non ritorno sia stato ormai superato da un pezzo.
Andando con ordine: anni 50/60, vetture "a sigaro", con ricerca aerodinamica avente l'unico scopo di migliorare la penetrazione nell'aria, affascinanti ed evocative.
Fine anni 60/anni 70: con l'aerodinamica si cerca anche una migliore tenuta di strada; prima alle vetture a sigaro spuntano le ali, poi il corpo vettura stesso assume la forma "a cuneo" (Lotus 72). questo è secondo me il periodo globalmente migliore, con ogni singolo progettista teso ad escogitare la propria personale soluzione.
Fatte pochissime eccezioni, tutte le vetture erano diverse tra loro, ed anche di molto! E' in questo periodo che, secondo me, le vetture avevano la forma di... auto da corsa, quasi tanto larghe quanto lunghe.
1978: Lotus 79.
Per forma e livrea il mio personalissimo parere conferisce a questa vettura il titolo di "Monoposto Più Bella Di Tutti I Tempi", con pance laterali con funzione deportante che allungano il disegno della vettura rendendolo più rettangolare e conferendo un equilibrio, un'eleganza ed un'armonia di forme mai più riviste.
Qui però siamo al primo punto di non ritorno: le forme sono adesso dettate dalla matematica e non più dalla fantasia dei progettisti e le vetture cominciano ad assomigliarsi tra loro, con note di merito eccezionali solo a Gerard Ducarouge per la Ligier JS11, a Carlo Chiti per l'Alfa Romeo 179 e a Tony Southgate per l'Arrows A2.
1983: l'obbligo del fondo piatto riporta in auge temporaneamente e brevemente l'inventiva dei progettisti, e Gordon Murray realizza il suo capolavoro: la Brabham BT52 "a freccia".
Poi la reintroduzione del retrotreno "a coca cola" da parte di John Barnard (presto copiato da tutti gli altri) riporta le vetture alle forme generali delle precedenti Wing Cars, fino a quando Harvey Postlethwite e Jean Claude Migeot non firmano la splendida Tyrrell "ad ali di gabbiano", ultima F1 che secondo il mio personale parere sfoggia caratteristiche estetiche degne di considerazione.
Da quel momento in poi, con la necessità di alzare il muso, si è andata a perdere ogni forma di grazia ed eleganza, in modo sempre peggiore con il passare degli anni.
Oggi poi, con il muso facente funzione di struttura per l'assorbimento degli urti frontali ed essendo quindi aumentata la distanza tra punta della vettura ed asse anteriore, le vetture mi sembrano troppo strette e troppo lunghe per poter sperare di avere una qualche valenza estetica.
Forse l'unico modo per poter vedere in futuro un qualche cambiamento significativo sarebbe introdurre una regola che imponga l'assenza di "luce" laterale tra il fondo piatto ed il telaio nella zona tra l'asse anteriore e l'inizio delle pance (in pratica, tra asse anteriore ed asse posteriore). Questo porterebbe ad una linea più dolce tra punta della vettura ed inizio dell'abitacolo, altre ad una drastica riduzione della portata d'aria al fondo e quindi dell'efficienza dell'estrattore, con conseguente maggiore importanza conferita alle doti meccaniche del telaio.
Perdonate lo sproloquio e grazie mille a chi mi ha sopportato fino in fondo nella lettura... se qualcuno lo ha fatto....
Ciao.








 Regione Lombardia  ~ Prov.: Milano  ~ Città: Pozzuolo Martesana  ~  Messaggi: 732  ~  Membro dal: 02/07/2016  ~  Ultima visita: Ieri Torna all'inizio della Pagina

Ferrarissima
automodellantone


Inserito il - 23/11/2018 : 21:12:50  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Ferrarissima Invia a Ferrarissima un Messaggio Privato Aggiungi Ferrarissima alla lista amici
Ottima esposizione complessiva Jurij.
Anche per me le vetture più belle ed affascinanti in assoluto erano quelle degli anni '70 ed '80, anche se forse più per nostalgia di quei tempi che altro.
Questo perchè, ad ogni buon conto, belle o brutte che siano, ogni presentazione di una nuova Formula Uno mi "intriga" sempre, a prescindere; specialmente quelle di colore rosso...









 Regione Lombardia  ~ Prov.: Como  ~ Città: Lanzo d'Intelvi  ~  Messaggi: 1110  ~  Membro dal: 06/05/2017  ~  Ultima visita: 18/04/2021 Torna all'inizio della Pagina

pierre911
iperautomodellante



Inserito il - 23/11/2018 : 22:06:56  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di pierre911 Invia a pierre911 un Messaggio Privato Aggiungi pierre911 alla lista amici
Non vorrei sembrare troppo"superficiale"ma con l'avvento della progettazione al computer...........fatta eccezione per qualche"magata",che poi viene subito "sgammata"(da chi non ce l'ha)........siamo ad un copia-incolla tra i vari team di F1.
Aspetto solo che si arrivi a soluzioni viste in "Guerre Stellari" con le corse con gli"SGUSCI"e poi siamo arrivati al TOP!
Non manca poi tanto........








  Firma di pierre911 
pierre911

 Regione Veneto  ~ Prov.: Treviso  ~ Città: Quinto di Treviso  ~  Messaggi: 3253  ~  Membro dal: 20/12/2013  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

illeader
automodellante



Inserito il - 23/11/2018 : 23:39:09  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di illeader Invia a illeader un Messaggio Privato Aggiungi illeader alla lista amici
pierre911 ha scritto:

Non vorrei che Hanoi si trasformasse in :AHI NOI.Non é un anagramma,ma.......


Per farla breve: non vorrei che Hanoi si trasformasse in ... Saigon! (nato negli anni '60, il Vietnam, per me è legato a "quegli avvenimenti"!)








  Firma di illeader 
La Nikon con il grasso intorno
( [ O ] )

 Regione Lombardia  ~ Prov.: Milano  ~ Città: Milano  ~  Messaggi: 612  ~  Membro dal: 04/02/2014  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

K2-SO
automodellante



Inserito il - 24/11/2018 : 00:50:21  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di K2-SO Invia a K2-SO un Messaggio Privato Aggiungi K2-SO alla lista amici
Onestamente... Dopo tutti questi anni, ancora non capisco questo dramma per i ordine di squadra nel 2002. Per me resta sempre come la cosa più logica per chiudere il mondiale al più presto possibile. E lo dico, bravo Todt. Hai pensato solo che vince la Ferrari, non il obbligo di simpatia.

In più, come era differente come i ordine di squadra fra Villeneuve Scheckter... O Prost Rossberg... Mansel Patrese... Fino a persino alla Mercedes di oggi e guarda, lo sara anche nel futuro con la Red Bull se Max si trova con i dente sul mondiale.

A parte quello... Per me la Formula 1 ha iniziato morire dal 2009 dove e diventato un disastro nelle regole aerodinamiche e nei punti, che a parte averci dato le macchine più brutte in tutto la storia... e finita l'era di duelli combattuti fino al ultimo con le due sqraudre più forte e i 2 piloti migliori della stagione...

Prima del 2009...
Massa Lewis
Kimi Lewis
Schumy Alonso
Alonso Schumy
Kimi Alonso
Schumy Montoya
Hakkinen Schumey (Forse il piu bello...)
Senna Mansel
Prost Senna
.
.
.
La lista e infinita...

Si, abbiamo avuto certe stagione come nel 2010, 2012... Pero era più per i capolavori di Alonso in una Ferrari molto dietro le McLaren e Red Bull che facevano pasticci ogni secondo gara...

Infine, anche se sonoo nel estero... saro sempre Italiano, e continuerò seguire la F1 finche ce la Ferrari...











 Regione Estero  ~ Prov.: Estero  ~ Città: Atene  ~  Messaggi: 436  ~  Membro dal: 15/02/2018  ~  Ultima visita: 18/01/2021 Torna all'inizio della Pagina

Jurij
automodellante


Inserito il - 31/03/2021 : 00:13:53  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Jurij Invia a Jurij un Messaggio Privato Aggiungi Jurij alla lista amici
Ciao.
Parliamo tanto di questioni tecniche, di aerodinamica, di PU e dei loro costi stellari, ecc..., e ci appassioniamo al punto di creare anche grossi OT in altre sezioni (mea culpa, etiam! Chiedo scusa), poi succede questo:

https://www.instagram.com/p/CM-gFaS...lxx3y8mv87ez

Il pilota più blasonato di tutti i tempi, indiscutibilmente tra i più talentuosi di sempre, spudoratamente favorito dalla federazione, e quello attuale è solo l'ultimo di numerosi episodi.
Sinceramente io mi sto chiedendo:"ma per quale motivo mi ostino a continuare a seguire questa F1?".
Al momento non mi sono ancora dato una risposta.
Ciao.








 Regione Lombardia  ~ Prov.: Milano  ~ Città: Pozzuolo Martesana  ~  Messaggi: 732  ~  Membro dal: 02/07/2016  ~  Ultima visita: Ieri Torna all'inizio della Pagina

eigi
Amministratore




Inserito il - 31/03/2021 : 01:25:53  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di eigi  Invia a eigi un messaggio AOL Invia a eigi un Messaggio Privato Aggiungi eigi alla lista amici
Messaggio di 312 T

Ciao, apro questa discussione (che a me piace tanto) imbeccato dallo spunto offerto da Proto69 nella sezione edicola "F1 Auto Collection", di cui riporto quanto rilevante in questa sede:
Proto69: "Ciao a tutti,io sono un grandissimo appassionato di formula 1 negli anni '70 e 80 e...anche 90 !!! non la seguo piu' da quando gli ordini di scuderia (vedi il caso di Barrichello neli confronti di Shumacker) hanno dettato legge cosi' palesemente...Comunque le formula 1 di oggi secondo il mio modesto parere e gusto sembrano solo delle astronavi !! Ora specialmente con quel bruttissimo arco sopra il cruscotto !!!"

Anch'io sono legato alla F1 degli anni 70 e 80 (meno 90), ma per quanto i gusti siano insindacabili poiché soggettivi, è oggettivamente vero che l'evoluzione delle linee e studi aerodinamici porta inevitabilmente al fatto che le attuali monoposto sembrino astronavi, a meno di regolamenti che impongano vetture sigaro, rinunciando alla ricerca o costringendo i tecnici a soluzioni alternative che a parer mio ne stravolgerebbero comunque le linee. Prendiamo le Sport-Prototipo (prese?...Bene): non trovo auto più belle delle 330 P4 e 917, così affascinanti nella loro apparente semplicità, ma sono figlie del loro tempo come le odierne Audi, Porsche e Toyota lo sono di questo.
La F1 di oggi è certo meno romantica di quella di ieri, legata com'era all'aspetto umano mentre oggi la tecnologia la fa da padrona, ma non per questo necessariamente meno noiosa (ed i regolamenti oggi tendono anche ad evitare che la categoria si riduca ad un sonnolente trenino), e comunque senz'altro più sicura.
Ecco, il discorso sicurezza, che per me non va messa in discussione (vedasi il forum su Macau aperto da Pierre911); piaccia o no, il "bruttissimo arco sopra il cruscotto" lo ritengo una conquista (io ora carenerei le ruote).
Circa gli ordini di scuderia, trovo assolutamente logico e pertinente che venga ordinato ad un proprio pilota, che attardato in classifica non può portare al proprio marchio un titolo iridato, di favorire il compagno in lotta per il campionato, ed oggi il regolamento, al contrario di qualche anno fa in cui veniva sistematicamente aggirato dall'ipocrita condotta delle scuderie, ne riconosce la naturale tendenza, che c'è da sempre (vogliamo ricordare che negli anni 50 facevano scendere un pilota dalla propria vettura per lasciarla al compagno?). Non lo trovo affatto antisportivo; antisportivo è danneggiare con dolo un avversario. Mia opinione. Ciao.




Concordo.
Fermare il tempo a ciò che ci piace, o ci è piaciuto, non è solo impossibile ma è da pazzi, perchè castrerebbe la nostra naturale indole evolutiva.
Se seguissi il cuore tutto sarebbe fermo al 1967, la P4, e poco più.











 Regione Estero  ~ Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 8801  ~  Membro dal: 10/05/2007  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

Luciocabrio
Amministratore


AM Staff



Inserito il - 31/03/2021 : 09:53:29  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Luciocabrio Invia a Luciocabrio un Messaggio Privato Aggiungi Luciocabrio alla lista amici
pierre911 ha scritto:

Non vorrei sembrare troppo"superficiale"ma con l'avvento della progettazione al computer...........fatta eccezione per qualche"magata",che poi viene subito "sgammata"(da chi non ce l'ha)........siamo ad un copia-incolla tra i vari team di F1.
Aspetto solo che si arrivi a soluzioni viste in "Guerre Stellari" con le corse con gli"SGUSCI"e poi siamo arrivati al TOP!
Non manca poi tanto........

compia e incolla fra i vari team...mentre al ferrari è l'unica da anni che ha quel muso inefficiente








 Regione Umbria  ~ Prov.: Perugia  ~ Città: Città di Castello (Pg)  ~  Messaggi: 13670  ~  Membro dal: 19/12/2005  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

Ferrarissima
automodellantone


Inserito il - 02/04/2021 : 11:38:30  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Ferrarissima Invia a Ferrarissima un Messaggio Privato Aggiungi Ferrarissima alla lista amici
A proposito degli ordini di Scuderia, che pure io considero più che leciti e sicuramente già sottoscritti dai piloti in sede di Contratto (quindi inutile si lamentino dopo...), ricordo che addirittura, agli albori del Campionato di Formula Uno, il Pilota "principale" poteva durante il Gran Premio salire sulla vettura di un compagno se la sua si rompeva!
E se non ricordo male, Fangio vinse così il mondiale con la Ferrari proprio a scapito del suo compagno di squadra che gli lasciò la sua vettura nell'ultimo GP...








Modificato da - Ferrarissima in data 02/04/2021 11:39:22

 Regione Lombardia  ~ Prov.: Como  ~ Città: Lanzo d'Intelvi  ~  Messaggi: 1110  ~  Membro dal: 06/05/2017  ~  Ultima visita: 18/04/2021 Torna all'inizio della Pagina

312 T
automodellandonissimo


Inserito il - 04/04/2021 : 10:53:43  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di 312 T Invia a 312 T un Messaggio Privato Aggiungi 312 T alla lista amici
Esatto Ferrarissima (modesto, ma sì che lo sai benissimo :-)), Monza 1956, ed un altro mondiale perso dal pur meritevole Moss; parliamo della Ferrari-Lancia D50. Collins, non matematicamente fuori dalla lotta per il titolo, all'inseguimento per quanto attardato di Moss (su Maserati) volle lasciare la sua n. 26 a Fangio, ritirato, per consentigli la conquista dei punti necessari per il 4° iride personale. Ma i casi sono tanti, per esempio in quello stesso '56 sempre Fangio che a Monte Carlo sale sulla D50 di Castellotti, od il già citato Moss che nel '57 monta sulla vettura di Brooks e va a vincere il GP di Gran Bretagna ad Aintree, cogliendo con la Vanwall la 1a vittoria in F1 per una vettura inglese (vittoria assegnata ad entrambi con punteggio dimezzato).

Volevo anche portare all'attenzione un'atra cosa. Prendendo spunto dall'uscita in "F1 Auto Collection" della Renault Arnoux '79 riconducibile al GP di Francia (vedi sezione), mi viene spontaneo il confronto tra quel duello ed il sorpasso della settimana scorsa tra Hamilton e Verstappen, con quest'ultimo costretto (dalla sua scuderia) a cedere la posizione perché uscito di pista in fase di sorpasso. Mah, ognuno ha le sue idee a riguardo: charo che i piloti non debbano sistematicamente trarre vantaggio da traiettorie che esulino dal tracciato, e l'abilità si misura anche dal saper tenere la macchina entro il consentito senza approfittare della campagna circostante, come pure legittimo da par mio che chi si difende accompagni l'altro verso l'esterno volendo, giustamente, tenere la propria posizione. Però spettacoli come quello del '79, come da tanti più volte scritto, non se ne vedono più. Non entro nel merito se le regole di oggi siano giuste o sbagliate oppure pro o contro lo spettacolo; quello che so è che le vetture su cui correvano Villeneuve ed Arnoux non erano certo paragonabili a quelle di oggi, per dispositivi, aerodinamica, freni, gomme e quant'altro, e che derapate ed uscite di pista erano componente imprescindibile (ed affascinante) di quella F1, rimpianta da molti della mia età (me compreso). Oggi però le cose sono diverse, le macchine alle quali applicare le regole sono diverse, per cui ritengo che regolamenti più rigidi siano figli della tecnologia, dovendo incanalarne le potenzialità, che queste vetture esprimono. Ciao.








Modificato da - 312 T in data 04/04/2021 13:13:22

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Cagliari  ~ Città: Assemini  ~  Messaggi: 1855  ~  Membro dal: 28/11/2015  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

Martino
automodellandonissimo



Inserito il - 04/04/2021 : 11:16:56  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Martino Invia a Martino un Messaggio Privato Aggiungi Martino alla lista amici
Secondo me dipende sempre da chi la commette l’infrazione,
prova ad immaginare la stessa situazione ma a parti invertite,
e a tal proposito mi torna in mente una cosa......In gara quante
volte Hamilton è uscito fuori pista alla famosa curva 4?
Nessuno ha detto niente, ma come ha subito il sorpasso alla stessa
curva e con le stesse modalità da lui adottate ha pianto con il box,
mi ha sorpassato uscendo di pista!!!!!
E di Valentino Rossi contro Stoner al Cavatappi, ne vogliamo parlare?
Rossi a momenti lo fanno Santo e Stoner sta ancora lì a domandarsi.....
Questi sono tutti matti, questa cosa non si può fare.....
Da lì Stoner ha pensato giusto di cambiare mestiere ancora giovane
Certo non subito......Ma tutto è nato da lì.....
Tutto questo per dire ....c’è chi può e chi non può.....Hamilton può
e Verstappen non può, anche se lui certo non è uno stinco di Santo
Ma Hamilton è Hamilton......Vetstappen, verrà il suo turno, anche lui predestinato......








  Firma di Martino 
Zio

 Regione Lazio  ~ Prov.: Frosinone  ~ Città: Frosinone  ~  Messaggi: 2885  ~  Membro dal: 04/08/2014  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

312 T
automodellandonissimo


Inserito il - 04/04/2021 : 13:36:37  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di 312 T Invia a 312 T un Messaggio Privato Aggiungi 312 T alla lista amici
Anche questo è vero, come già diceva Jurij più sopra. Si sa, oggi la Mercedes in seno alla Federazione è una potenza, che poi, almeno finora, sono stati talmente più forti (pilota e macchina) che non avevano certo bisogno di favori. Sì, avrebbero perso qualche punto, qualche vittoria parziale, ma i titoli sarebbero arrivati comunque. Ora pare che la Red Bull-Honda li abbia raggiunti, anche se è presto per dirlo. Vedremo se le squadre non motorizzate Mercedes, unite, avranno se si verificheranno episodi simili voce per farsi sentire (quelle motorizzate dalla Casa di Stoccarda secondo me se ne guardano bene). Vedremo. Ciao.

PS: comunque ok i favoritismi, me per chiarezza niente alibi da parte mia (come ritengo di tutti) all'inferiorità delle squadre a cui tengo, Ferrari ed Alfa Romeo (insieme ad Alpha Tauri che sta facendo addirittura meglio).








Modificato da - 312 T in data 04/04/2021 13:45:21

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Cagliari  ~ Città: Assemini  ~  Messaggi: 1855  ~  Membro dal: 28/11/2015  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

Martino
automodellandonissimo



Inserito il - 04/04/2021 : 14:57:44  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Martino Invia a Martino un Messaggio Privato Aggiungi Martino alla lista amici
Niente da ridire al tuo post scriptum.....
Purtroppo è così.......








  Firma di Martino 
Zio

 Regione Lazio  ~ Prov.: Frosinone  ~ Città: Frosinone  ~  Messaggi: 2885  ~  Membro dal: 04/08/2014  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

Jurij
automodellante


Inserito il - 12/04/2021 : 21:00:11  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Jurij Invia a Jurij un Messaggio Privato Aggiungi Jurij alla lista amici
Ciao.
Si, anche secondo me questi favoritismi stanno in realtà danneggiando Hamilton e la Mercedes, che avrebbero vinto comunque tutto ciò che hanno vinto.
In futuro mi ricorderò sicuramente del capolavoro di Hamilton in Turchia 2020, gara vinta in condizioni estreme, con una vettura che in quell'occasione non era la migliore, insomma, un capolavoro...
Ma mi ricorderò anche di Bahrein 2021, di Canada 2019, di quando sorpassò la safety car dando un giro di distacco alla Ferrari di Alonso durante la neutralizzazione della gara ricevendo poi 20 inutili secondi di penalità per la manovra irregolare....
Ciao.








 Regione Lombardia  ~ Prov.: Milano  ~ Città: Pozzuolo Martesana  ~  Messaggi: 732  ~  Membro dal: 02/07/2016  ~  Ultima visita: Ieri Torna all'inizio della Pagina
   Discussione Discussione Successiva  
  Bookmark this Topic  
| Altri..
 
Vai a:

Versione 3.4.07 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.snitz.it - Versione Adamantine - Agg.07/11 | Crediti Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.07
Questa pagina è stata generata in 1,97 secondi.