Automodellando.it - Il portale dell'automodellismo statico - Elaborazioni su tema Mercedes CLK GTR 1/43
    Automodellando.it - Il portale dell'automodellismo statico

Automodellando.it - Il portale dell'automodellismo statico
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  

Nota bene : -Il Forum dispone di un nuovo regolamento. Il bazar è chiuso definitivamente, sono vietati post di compravendita, I moderatori non sono più tenuti a spiegare il loro operato e c'è una politica di tolleranza zero. Chi non è d'accordo è PREGATO di cancellarsi



 Tutti i Forum
 Die-cast
 Elaborazioni Diecast
 Elaborazioni su tema Mercedes CLK GTR 1/43
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:


Tutti gli utenti possono inserire NUOVE discussioni in questo forum Tutti gli utenti possono rispondere in questo forum
  Bookmark this Topic  
| Altri..
Pagina Successiva
Autore  Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 2

Renato
automodellantone


Inserito il - 12/02/2024 : 09:38:21  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Renato Invia a Renato un Messaggio Privato Aggiungi Renato alla lista amici
La CLK GTR è una supercar bellissima!
La sua storia sportiva è da record. La versione stradale è affascinante.
Sono stati prodotti e commercializzati modelli bellissimi nelle scale più grandi che hanno esaltato la sua raffinata meccanica.
In scala 1/43 la Maisto ha realizzato numerose versioni. Numerosi sono stati anche i modelli low cost e gli speciali ma nessuno "apribile" come piace a me!


Quando, qualche tempo fa, mi sono cimentato in una elaborazione per fare una Roadster, avevo apprezzato la finezza di alcuni dettagli.
Proprio qui ne avevo parlato con un paio di tavole, che ora non sono più visibili perché ho cambiato sito per le foto.
Correva l’anno 2015, ben 9 anni fa… ed io continuo a giocare con le macchinine… Con sempre maggiore piacere!!!

Questa la situazione di allora: due roadster (una silver di Spark e una nera con guida a destra, risultato della elaborazione del Maisto) e due coupè (un Maisto ancora intonso e una elaborazione per riprodurre la SS 7.3L rossa con interni in pelle telaio #017)…



Quindi, dei numerosi modellini di CLK accumulati (almeno 15), solo due elaborazioni finite e una pronta per un progetto piuttosto ambizioso, al limite del velleitario.







Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 1445  ~  Membro dal: 06/01/2006  ~  Ultima visita: 01/07/2024

Google Adsense


Mountain View

Renato
automodellantone


Inserito il - 12/02/2024 : 09:43:50  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Renato Invia a Renato un Messaggio Privato Aggiungi Renato alla lista amici
Ho ripreso il lavoro lo scorso anno su tutte le Mercedes CLK e sono arrivato a sistemarne intanto 6 da competizione… forse solo per appagarmi delle difficoltà che avevo da risolvere per fare quella tutta apribile.



Ecco un poco di foto delle varie fasi del lavoro.

Poiché ancora non mi decidevo a trovare la soluzione per le cerniere delle portiere ho iniziato dalla meccanica che (anche se piuttosto complicata) è sicuramente intrigante e di grande soddisfazione, una volta finita.


Ho dovuto fare i tubi di scarico perché sul modello stradale del Maisto non ci sono (c’è solo una buona riproduzione del blocco motore e dello snorkel). Sul modello da competizione ci sono ma sono diversi perché il motore era diverso (… e questo è un altro discorso che porterà a delle conseguenze… un argomento con il quale vi annoierò in futuro!).
Gli interni necessitavano solo di alcuni dettagli mentre la meccanica anteriore era da fare tutta ex novo.
Arrivati a questo punto non restava che rimettere insieme il tutto!
La prima cosa è stato lo studio di come far stare in sede il cofano anteriore a vettura chiusa, avendo dovuto eliminare la vite anteriore. Sono riuscito a risolvere, utilizzando gli incastri della mascherina e dello spoiler anteriore del Maisto con opportune piccole modifiche agli innesti per consentire una rapida asportazione e una stabile messa in opera in chiusura.
Il problema si era presentato anche per il cofano posteriore ma in quel caso è stato possibile creare un incastro limandolo in alcuni punti per consentire il bloccaggio con la vite (anch'essa appositamente accorciata).










Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 1445  ~  Membro dal: 06/01/2006  ~  Ultima visita: 01/07/2024 Torna all'inizio della Pagina

Renato
automodellantone


Inserito il - 12/02/2024 : 09:46:45  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Renato Invia a Renato un Messaggio Privato Aggiungi Renato alla lista amici
Alla fine questo è il risultato (“Alla fine” è una parola grossa perché dalle foto ingrandite ho già visto qualche dettaglio da sistemare, anche se fuori scala, per evidenziare per esempio, alcune strutture in fibra).












Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 1445  ~  Membro dal: 06/01/2006  ~  Ultima visita: 01/07/2024 Torna all'inizio della Pagina

marconolasco
automodellandonissimo


Inserito il - 12/02/2024 : 10:09:19  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di marconolasco Invia a marconolasco un Messaggio Privato Aggiungi marconolasco alla lista amici
Sempre più sbalordito!!!





 Regione Liguria  ~ Prov.: Savona  ~ Città: Savona  ~  Messaggi: 1556  ~  Membro dal: 06/05/2014  ~  Ultima visita: 17/06/2024 Torna all'inizio della Pagina

vale61
automodellandonissimo



Inserito il - 12/02/2024 : 12:36:43  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di vale61 Invia a vale61 un Messaggio Privato Aggiungi vale61 alla lista amici
Ma hai fatto un apribile da una chiusa!?






Prov.: Milano  ~ Città: Lesmo  ~  Messaggi: 2977  ~  Membro dal: 27/05/2006  ~  Ultima visita: 04/07/2024 Torna all'inizio della Pagina

Renato
automodellantone


Inserito il - 12/02/2024 : 14:45:36  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Renato Invia a Renato un Messaggio Privato Aggiungi Renato alla lista amici
@marconolasco:
Grazie! sei sempre cortese. Io ti seguo ed ammiro la tua abilità nei dettagli e nella verniciatura. Ci accomuna la stessa passione per l'approfondimento storico.

@Vale61
sì... è la mia fissa! In questo caso me ne sono serviti 2 per farne 1 proprio perchè non sono bravo come Marco a verniciare e ho dovuto tagliare i modelli in sicurezza per evitare la riverniciatura!

Prima o poi (spero che passino meno di 9 anni... anche se in fondo sarebbe un augurio ) ne aprirò un'altra (sempre utilizzando due modelli) per rendere visibile meccanica e interni della versione competizione...






Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 1445  ~  Membro dal: 06/01/2006  ~  Ultima visita: 01/07/2024 Torna all'inizio della Pagina

SL85
automodellantone



Inserito il - 18/02/2024 : 12:02:34  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di SL85 Invia a SL85 un Messaggio Privato Aggiungi SL85 alla lista amici
Che lavorone sulla meccanica, vale la pena tenerla esposta smontata. Complimenti!





 Regione Lombardia  ~ Prov.: Brescia  ~ Città: Brescia  ~  Messaggi: 1026  ~  Membro dal: 13/02/2010  ~  Ultima visita: 05/05/2024 Torna all'inizio della Pagina

Renato
automodellantone


Inserito il - 18/02/2024 : 17:31:28  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Renato Invia a Renato un Messaggio Privato Aggiungi Renato alla lista amici
Hai ragione! In effetti il modello è concepito apribile e richiudibile per cimentarmi con le difficoltà nel realizzare gli incastri e le cerniere.
Decisamente però vale la pena lasciarlo aperto ed infatti cercherò di replicare questa foto (...quella che mi ha spinto a fare l'elaborazione) con un piccolo diorama.



Aggiungerò un terzo appassionato (che mi somigli) che fotografa gli interni, per giustificare le portiere aperte!







Modificato da - Renato in data 18/02/2024 17:36:57

Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 1445  ~  Membro dal: 06/01/2006  ~  Ultima visita: 01/07/2024 Torna all'inizio della Pagina

giovanni2366
automodellante


Inserito il - 20/02/2024 : 22:44:05  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di giovanni2366 Invia a giovanni2366 un Messaggio Privato Aggiungi giovanni2366 alla lista amici
Oltre al gran lavoro di sezionamento delle varie parti, è veramente eccellente la riproduzione degli organi meccanici.

Complimenti.






Prov.: Brescia  ~ Città: Villa Carcina  ~  Messaggi: 445  ~  Membro dal: 12/03/2007  ~  Ultima visita: 22/04/2024 Torna all'inizio della Pagina

Renato
automodellantone


Inserito il - 04/03/2024 : 13:38:08  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Renato Invia a Renato un Messaggio Privato Aggiungi Renato alla lista amici
Grazie per gli apprezzamenti!

I lavori continuano perchè la collezione delle CLK GTR è ben nutrita con le vetture che hanno vinto le varie gare, con una particolare attenzione alla evoluzione della vettura.

Nel corso della stagione il team AMG ottiene in totale 6 vittorie (su 11 gare), rimontando in classifica la McLaren all'ultima gara.
#004 corre col n.11 vince 4 gare del FiaGT (Nurburgring, prima vittoria, Donington, Sebring, Laguna Seca)
#005 corre col n.12 vince 1 gara del FiaGT (A1 Ring)
#006 corre col n.10 vince 1 gara del FiaGT (Suzuka).

Al Nurburgring l’auto è ancora come quella della prima gara per cui al modello Maisto (primo tipo) ho solo dovuto applicare le decal dei piloti e l’antenna sul tetto.




La stessa vettura ha vinto a Donington con un nuovo spoiler anteriore ormai stabilmente piatto "a tutto muso"



Per questa versione ho scelto il modello della Ixo
Bel modello, forse migliore del Maisto per la linea più bassa e filante. Onestamente non comprendo perchè alla Ixo (Altaya) hanno scelto di indicare la vettura come quella di Spa (dove è giunta seconda) e non quella di Donnington, dove (con gli stessi piloti, gli stessi sponsor... etc. etc.), è giunta prima!

Per altro il muso della vettura è quello visto a Donnington e non quello di Spa.

Mi sono limitato ad aggiungere la sul cofano ed a verniciare silver gli interni delle prese aria naca del cofano posterirore



Inoltre ho modificato la scritta sul radiatore per renderla meno appariscente (c'era, anche se la foto dei frontali non la mostra in modo evidente forse perchè sporca a fine gare. Comunque non era molto evidente neanche a inizio gara). In questa foto il confronto tra le due metà. A sinistra ho sovrapposto una decal con griglia









Modificato da - Renato in data 04/03/2024 13:40:18

Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 1445  ~  Membro dal: 06/01/2006  ~  Ultima visita: 01/07/2024 Torna all'inizio della Pagina

Renato
automodellantone


Inserito il - 12/03/2024 : 16:07:18  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Renato Invia a Renato un Messaggio Privato Aggiungi Renato alla lista amici
Il bello delle Mercedes del 1997 era anche la varietà delle livree.
Il telaio #004 - D2 Privat - si è meritato le due riproduzioni, che ho pubblicato, giustificate dalle ben 4 vittorie.
Il telaio #005 - CLK Sportswear - vincitore sul circuito A1 di Zeltweg, ha avuto, da parte mia, un’attenzione modellistica particolare per svariati motivi. I lavori per una sua corretta collocazione in collezione sono ancora in corso e ne parleremo a parte.

Veniamo infine al telaio #006 – Warsteiner- fondamentale in vetrina perché uno dei piloti era il nostro Nannini!
La sua vittoria a Suzuka non poteva restare senza una testimonianza.


Dopo i modelli di Maisto e di Ixo, da buon collezionista volevo in vetrina anche un low cost non malaccio: quello della High Speed (Schuco?)
Il modellino “giocattolo” ha una buona linea, un discreto rispetto per le misure in scala e una attenta distribuzione delle decalcomanie.
L’auto vera a Suzuka aveva uno spoiler inferiore più accentuato (come ben riprodotto sul modellino), numeri e livrea diversi.


Come dicevo quindi, si tratta di un modello dignitoso…che però risente del fatto che è un “retrocarica”, con necessità quindi di alloggiare un motorino a molla. L’interno ha di buono la riproduzione del roll bar (assente in tutti gli altri modelli) ma ha un cruscotto non esatto ed un motore non rappresentato benchè visibile dal lunotto. Le ruote vanno sostituite.

Non poteva mancare in collezione anche perché è l’unica riproduzione di una CLK GTR a motore anteriore, a giudicare dal fondino!!!















Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 1445  ~  Membro dal: 06/01/2006  ~  Ultima visita: 01/07/2024 Torna all'inizio della Pagina

Renato
automodellantone


Inserito il - 12/03/2024 : 16:30:23  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Renato Invia a Renato un Messaggio Privato Aggiungi Renato alla lista amici
Ho eseguito le modifiche senza alterare la sua “vocazione giocattolosa” lasciando perciò il meccanismo a retrocarica.



Utilizzando pezzi avanzati da altre elaborazioni (…), ho modificato la zona motore (visibile dal lunotto); ho modificato gli interni (abbastanza ben fatti per un giocattolo di pochi euro, dotato perfino di una discreta struttura roll bar; ho aggiunto i vetri laterali (non presenti) e cambiato i cerchi (lavoro impegnativo per mantenere la mobilità). Ho aggiunto la stella sul cofano e cambiate le decal) ed infine aggiunto due piccole carenature ai fori di uscita laterali anteriori mai presenti nelle gare precedenti.





E allora... mettiamoci in marcia... e avviamoci alla prossima elaborazione (che compare sullo sfondo)
https://sendvid.com/j1609gtr






Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 1445  ~  Membro dal: 06/01/2006  ~  Ultima visita: 01/07/2024 Torna all'inizio della Pagina

mkq
automodellantone



Inserito il - 30/03/2024 : 23:47:09  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mkq Invia a mkq un Messaggio Privato Aggiungi mkq alla lista amici
Renato ha scritto:

Alla fine questo è il risultato (“Alla fine” è una parola grossa perché dalle foto ingrandite ho già visto qualche dettaglio da sistemare, anche se fuori scala, per evidenziare per esempio, alcune strutture in fibra).









io ho lo stesso modellino della versione stradale Maisto ed anche sulla mia manca lo specchietto destro!






  Firma di mkq 
la mia canzone preferita:il dodici cilindri ferrari!!!

Prov.: Ascoli Piceno  ~ Città: ascoli piceno  ~  Messaggi: 1148  ~  Membro dal: 30/01/2007  ~  Ultima visita: Ieri Torna all'inizio della Pagina

Renato
automodellantone


Inserito il - 04/04/2024 : 13:18:26  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Renato Invia a Renato un Messaggio Privato Aggiungi Renato alla lista amici
Purtroppo pur avendo "tagliato" altri modelli non riesco a trovare i pezze da "cannibalizzare" per procurarmi gli specchietti, altrimenti te ne avrei inviato uno.

...dovrò rifarne uno in resina anche per me!

Pur essendo specchietti di un modellino a costo relativamente basso sono dotati di una parte riflettente di alta qualità ma che tende a staccarsi col tempo per cui necessita di un controllo di tanto in tanto ed eventualmente di ripristino della colla.






Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 1445  ~  Membro dal: 06/01/2006  ~  Ultima visita: 01/07/2024 Torna all'inizio della Pagina

Renato
automodellantone


Inserito il - 15/04/2024 : 00:38:50  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Renato Invia a Renato un Messaggio Privato Aggiungi Renato alla lista amici
Per concludere l’anno 1997, manca solo il telaio #005 con livrea CLK Sportswear, vincitore sul circuito A1 di Zeltweg:
la Maisto ha fatto due modelli con questa livrea: il primo senza alettone anteriore, il secondo con il muso modificato ed un diverso fondino con spoiler anteriore.
La prima potrebbe corrispondere alla vettura ritiratasi al Nurburgring, la seconda a quella che ha vinto in Austria.



A sinistra quella del Nurburgring - a destra quella dell’ A1 Ring

Evidentemente ho scelto di inserire in collezione quella che ha vinto… ma avendo a disposizione anche l’altra, l’occasione era ghiotta per evidenziare le differenze tra la meccanica della versione stradale e quella da competizione!



Inoltre, per rendere omaggio anche alla squadra corse, ho pensato di realizzare un piccolo diorama.
Per il momento ho solo abbozzato un paio di Norbert Haug (!?!), ho scelto dei meccanici (da verniciare) e ho tagliato i modellini per farne uno apribile.
Il progetto è fare qualcosa di simile:



Vorrei fare non un pit-stop ma una sessione di prove, in modo da giustificare la vettura con tutta la meccanica esposta.
Girovagando sul web ho trovato qualcuno più bravo di me (si firma Arnò e mi scuso ma non so di più su questo bravissimo modellista) che ha già fatto un diorama dello stesso tipo, partendo da un modello BBR.



Io vorrei fare (come ho fatto per la stradale) entrambe le portiere apribili e non solo una in posizione aperta.
Il problema grosso è che, per fare le cerniere, il tempo di lavoro si allunga di parecchio.
Anche Steve Barnett si è cimentato sulla riproduzione di questa vettura: il modello finale è bellissimo ma purtroppo, stranamente, non sono corrette le aperture delle portiere (…forse per rendere più visibili gli interni?).



Seguendo questi begli esempi, vediamo cosa mi riesce di fare…









Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 1445  ~  Membro dal: 06/01/2006  ~  Ultima visita: 01/07/2024 Torna all'inizio della Pagina

marconolasco
automodellandonissimo


Inserito il - 15/04/2024 : 16:30:39  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di marconolasco Invia a marconolasco un Messaggio Privato Aggiungi marconolasco alla lista amici
Non posso che ripetermi e rinnovare in miei complimenti!





 Regione Liguria  ~ Prov.: Savona  ~ Città: Savona  ~  Messaggi: 1556  ~  Membro dal: 06/05/2014  ~  Ultima visita: 17/06/2024 Torna all'inizio della Pagina

mkq
automodellantone



Inserito il - 19/04/2024 : 22:15:59  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mkq Invia a mkq un Messaggio Privato Aggiungi mkq alla lista amici
Alla fine mi hai fatto venire voglia di CLK-GTR anche a me, quindi oltre a quella stradale senza specchietto (ti ringrazio per il pensiero di mandarmene uno qualora ti fosse avanzato) ho preso quella da gara, sempre 143 Maisto, versione Spa 1997 guidata anche da Nannini. Dal vivo il modellino è molto meglio che in foto! Quei diorami sono spettacolari, se ti servono dritte per fare gli omini, in quello penso di poterti essere utile!





  Firma di mkq 
la mia canzone preferita:il dodici cilindri ferrari!!!

Prov.: Ascoli Piceno  ~ Città: ascoli piceno  ~  Messaggi: 1148  ~  Membro dal: 30/01/2007  ~  Ultima visita: Ieri Torna all'inizio della Pagina

Renato
automodellantone


Inserito il - 20/04/2024 : 16:17:12  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Renato Invia a Renato un Messaggio Privato Aggiungi Renato alla lista amici
Grazie Marco per il sostegno!

Grazie Mirko per la disponibilità… gli omini sono complicati.
Questo è un abbozzo di un paio di Norbert Haugh (uno in tenuta invernale, l’altro estiva). Molto di più non saprei fare.



Tutti i suggerimenti sono benvenuti.

La cosa terribile dei modellini Maisto da competizione è che hanno tutti degli pneumatici con battistrada! Belli ma sbagliati: infatti le vetture da gara montavano pneumatici slick.
L’unica Gara con momenti di pioggia intensa (dove è possibile che abbiano montato le rain) è stata a Spa (quella riprodotta dal modello Ixo… che però ha gli pneumatici slick… ottimo per la mia versione di Donington!!!)
Il lavoro che riguarda gli pneumatici non è stato semplice e ne riparleremo più avanti.






Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 1445  ~  Membro dal: 06/01/2006  ~  Ultima visita: 01/07/2024 Torna all'inizio della Pagina

Renato
automodellantone


Inserito il - 20/04/2024 : 16:30:20  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Renato Invia a Renato un Messaggio Privato Aggiungi Renato alla lista amici
Le elaborazioni completate e quelle in corso non sono finite!!!

Il 1997 è quasi completato in vetrina con:

CLK SRL presentazione
  • modellino Maisto rielaborato con aperture



3 esemplari da competizione. Ciascuno con almeno una vittoria nel palmares.

  • 2 modelli della #004 (ricavati da un Maisto e da un Ixo)

  • 1 modello della #006 (ricavato dalla High Speed)



Come già detto manca il modello della #005 (diorama in corso di elaborazione da Maisto)






Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 1445  ~  Membro dal: 06/01/2006  ~  Ultima visita: 01/07/2024 Torna all'inizio della Pagina

Renato
automodellantone


Inserito il - 22/04/2024 : 19:13:12  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Renato Invia a Renato un Messaggio Privato Aggiungi Renato alla lista amici
il problema delle gomme slick per i modelli Maisto l'ho risolto modificando gli pneumatici originali (realizzati con una gomma di ottima qualità e con delle belle scritte bridgestone sui fianchi) usando la resina fotopolimerizzante, distribuita con precisione su tutta la superficie dei battistrada e poi carteggiata.
L'effetto è buono, la resina rimane sufficientemente plastica per cui non si stacca ed asseconda abbastanza la gomma.




Tutto sommato la difficoltà è bassa... ma la noia è mortale!
4 pneumatici x 6 modelli fa ...Troppo!
Per fortuna la spider della Spark ha erroneamente gli slick per cui mi sono risparmiato la fatica di fare un altro set e nello stesso tempo ho migliorato lo Spark scambiando le gomme con il Maisto blu (che a Silverstone 1998 montava gomme senza scritta).
Mi sono risparmiato la fatica anche con il modello della Ixo/Altaya, dotato correttamente di slick (come ho già scritto).







Modificato da - Renato in data 22/04/2024 19:15:59

Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 1445  ~  Membro dal: 06/01/2006  ~  Ultima visita: 01/07/2024 Torna all'inizio della Pagina

marconolasco
automodellandonissimo


Inserito il - 22/04/2024 : 19:15:43  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di marconolasco Invia a marconolasco un Messaggio Privato Aggiungi marconolasco alla lista amici
Ottimo effetto, direi.





 Regione Liguria  ~ Prov.: Savona  ~ Città: Savona  ~  Messaggi: 1556  ~  Membro dal: 06/05/2014  ~  Ultima visita: 17/06/2024 Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 2  Discussione Discussione Successiva  
Pagina Successiva
  Bookmark this Topic  
| Altri..
 
Vai a:

Versione 3.4.07 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.snitz.it - Versione Adamantine - Agg.07/11 | Crediti Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.07
Questa pagina è stata generata in 0,56 secondi.