Automodellando.it - Il portale dell'automodellismo statico - Ferrari 375 plus 1954
    Automodellando.it - Il portale dell'automodellismo statico

Automodellando.it - Il portale dell'automodellismo statico
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  

Nota bene : -Il Forum dispone di un nuovo regolamento. Il bazar è chiuso definitivamente, sono vietati post di compravendita, I moderatori non sono più tenuti a spiegare il loro operato e c'è una politica di tolleranza zero. Chi non è d'accordo è PREGATO di cancellarsi



 Tutti i Forum
 Montati & Speciali
 Montati & Speciali
 Ferrari 375 plus 1954
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:


Tutti gli utenti possono inserire NUOVE discussioni in questo forum Tutti gli utenti possono rispondere in questo forum
  Bookmark this Topic  
| Altri..
Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 2

marconolasco
automodellante


Inserito il - 25/02/2020 : 14:33:21  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di marconolasco Invia a marconolasco un Messaggio Privato Aggiungi marconolasco alla lista amici
Dopo il John Day n. 101, la Mercedes GP 1914 già presentata, ecco la storia del mio John Day successivo, il n. 102. Entrambi mi arrivarono da Mikansue, insieme ad altri sei kits, il 26 aprile del 1973.
Si tratta della Ferrari 375 plus 1^ alla 24 H di Le Mans del 1954 con Froilan Gonzales e Maurice Trintignant, telaio 0396AM.
Allora, in piena decadenza delle firme classiche, questi kits fecero scalpore, ma spesso, come in questo caso, erano veramente inguardabili, quindi...chiudete gli occhi perché di seguito trovate come lo montai 47 anni fa, verniciatura a pennello compresa, forse il primo kit che montai, comunque uno dei primissimi.
Tutti i particolari, gomme comprese, erano in metallo e tutto sommato era piuttosto dettagliato. Tra i pochi punti a favore la scala 1/43 rispettata.
Ed eccolo da tutti i punti di vista...







 Regione Liguria  ~ Prov.: Savona  ~ Città: Savona  ~  Messaggi: 917  ~  Membro dal: 06/05/2014  ~  Ultima visita: 24/05/2020

Google Adsense


Mountain View

marconolasco
automodellante


Inserito il - 25/02/2020 : 15:11:09  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di marconolasco Invia a marconolasco un Messaggio Privato Aggiungi marconolasco alla lista amici
Poi, nel 2012, arrivò questo Ixo da edicola, piuttosto scadente anch' esso, ma molto meglio del John Day, e quest' ultimo finì in uno scatolone.
In particolare dell' Ixo non mi piacciono i fari anteriori; mi sembrano enormi, come gli occhioni di cerbiattina Carfagna dopo che ha messo il collirio per dilatare le pupille...difetto comune alle altre Ferrari di quella marca.
Come si vede sostituii le ruote, le decals e le ottiche anteriori, più qualche altra modifica qua e là.







 Regione Liguria  ~ Prov.: Savona  ~ Città: Savona  ~  Messaggi: 917  ~  Membro dal: 06/05/2014  ~  Ultima visita: 24/05/2020 Torna all'inizio della Pagina

marconolasco
automodellante


Inserito il - 25/02/2020 : 15:26:55  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di marconolasco Invia a marconolasco un Messaggio Privato Aggiungi marconolasco alla lista amici
Qualche anno dopo incrociai sulla rete le foto della sorella n. 0398 che vinse la 1000 km di Buenos Aires del 1955, prima prova del Camoionato Mondiale Vetture Sport di quell' anno e sola vittoria Ferrari. Piloti Enrique Saenz Valiente e José-Maria Ibanez e una insana idea incominciò a frullarmi in testa...







 Regione Liguria  ~ Prov.: Savona  ~ Città: Savona  ~  Messaggi: 917  ~  Membro dal: 06/05/2014  ~  Ultima visita: 24/05/2020 Torna all'inizio della Pagina

marconolasco
automodellante


Inserito il - 25/02/2020 : 15:37:56  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di marconolasco Invia a marconolasco un Messaggio Privato Aggiungi marconolasco alla lista amici
Ovviamente l' insana idea coinvolgeva quel "ravatto" fotografato poco sopra, ma c' erano diversi problemi...intanto differenze di carrozzeria, poi i colori (negli anni '80 Paolo Tron ne realizzò una piccola serie rosso-blu, ma non ero sicuro che fosse corretta), poi bisognava decifrare la decal nel bollo sul muso ecc. ecc., solo per rimanere nella fase di ricerca storica.
Per dare il via al progetto decisivo fu l' aiuto che ebbi in un forum gemello per decifrare la decal e la scoperta di questo disegno a colori di una rivista dell' epoca e quindi ragionevolmente corretto. L' adesivo sul muso era un disegno di un personaggio dei fumetti argentino, un certo Patorozu, un indiano a cui era in qualche modo legato Valiente.







 Regione Liguria  ~ Prov.: Savona  ~ Città: Savona  ~  Messaggi: 917  ~  Membro dal: 06/05/2014  ~  Ultima visita: 24/05/2020 Torna all'inizio della Pagina

marconolasco
automodellante


Inserito il - 25/02/2020 : 15:52:17  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di marconolasco Invia a marconolasco un Messaggio Privato Aggiungi marconolasco alla lista amici
E dopo questo sproloquio inizio finalmente il wip...lo so! Lo so! Non vedevate l' ora...
Il primo passo è stato curvare la scocca per cercare di migliorare il frontale e ridurre così l' effetto "sogliola" . Ho dovuto limare il faro sx che era più avanzato rispetto al dx!!! Mi ci sono picchiato a lungo con quel muso, ma lui non si è fatto molto male...
Ho quindi rifatto il pianale sostituendo le scarpe e i terminali dello scarico.







 Regione Liguria  ~ Prov.: Savona  ~ Città: Savona  ~  Messaggi: 917  ~  Membro dal: 06/05/2014  ~  Ultima visita: 24/05/2020 Torna all'inizio della Pagina

marconolasco
automodellante


Inserito il - 25/02/2020 : 17:02:55  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di marconolasco Invia a marconolasco un Messaggio Privato Aggiungi marconolasco alla lista amici
Sverniciato il tutto, fatte le aperture, ripassati i fori per i rivetti, il cui sviluppo, disegni alla mano, non è fedele, ispessorata la scocca per alzare un poco l' assetto della parte anteriore, che mi sembrava troppo "picchiato", chiusa la parte inferiore del posteriore con un profilo in ottone per dare più corpo, ho anche cercato di ridurre le asimmetrie del muso...boh! Comunque ecco il risultato a questo punto del lavoro.
Dimenticavo...ho anche aggiunto il poggiatesta profilato, dono di una Mercedes SLR Mille Miglia sempre di John Day, sostituita anni fa in vetrina da un analogo Minichamps.







Modificato da - marconolasco in data 25/02/2020 17:03:20

 Regione Liguria  ~ Prov.: Savona  ~ Città: Savona  ~  Messaggi: 917  ~  Membro dal: 06/05/2014  ~  Ultima visita: 24/05/2020 Torna all'inizio della Pagina

marconolasco
automodellante


Inserito il - 25/02/2020 : 19:19:02  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di marconolasco Invia a marconolasco un Messaggio Privato Aggiungi marconolasco alla lista amici
Velleitario tentativo di migliorare le asimmetrie del muso e chiusura degli sfoghi laterali, non presenti a Buenos Aires.








 Regione Liguria  ~ Prov.: Savona  ~ Città: Savona  ~  Messaggi: 917  ~  Membro dal: 06/05/2014  ~  Ultima visita: 24/05/2020 Torna all'inizio della Pagina

Martino
automodellandonissimo



Inserito il - 25/02/2020 : 21:46:29  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Martino Invia a Martino un Messaggio Privato Aggiungi Martino alla lista amici
marconolasco ha scritto:

Velleitario tentativo di migliorare le asimmetrie del muso e chiusura degli sfoghi laterali, non presenti a Buenos Aires.




Ciao Marconolasco, sta venendo molto bene, gran bel lavoro........
Ma che coraggio però, io il John Day forse lo avrei tenuto come una reliquia, però
va bene così........
Ti seguo, buon lavoro!






  Firma di Martino 
Zio

 Regione Lazio  ~ Prov.: Frosinone  ~ Città: Frosinone  ~  Messaggi: 2102  ~  Membro dal: 04/08/2014  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

marconolasco
automodellante


Inserito il - 25/02/2020 : 22:25:42  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di marconolasco Invia a marconolasco un Messaggio Privato Aggiungi marconolasco alla lista amici
Grazie Martino!
Arrivato a questo punto sorse il problema dei rivetti, che caratterizzano numerosi questa vettura. Li faccio o non li faccio' E se li faccio, in che modo li faccio? Ci sono fior di modellisti che riescono a piazzare perfettamente decine di rivetti da pochi decimi perfettamente allineati ed equidistanti, ma sono, appunto, fior di modellisti! Io non avevo mai affrontato il problema e non avevo idea di come procedere.
Potevo far finta di niente e "dimenticarli"...in fondo anche Ixo e Art Model li avevano tralasciati. Oppure potevo lasciare i fori originali correggendone lo sviluppo, ma non mi convinceva. Di fare decine di fori da pochi decimi neanche a parlarne, non ci sarei mai riuscito. Con il rischio, inoltre, di ottenere un "effetto carroarmato". Alla fine mi furono suggerite quelle decals in rilievo in resina che si usano credo in campo ferroviario e mi convinsi ad ordinarle. Scelsi quelle dell' americana Archer in scala HO. Si vedono nelle foto sotto il modello a cui nel frattempo sono stati chiusi i fori originali.







 Regione Liguria  ~ Prov.: Savona  ~ Città: Savona  ~  Messaggi: 917  ~  Membro dal: 06/05/2014  ~  Ultima visita: 24/05/2020 Torna all'inizio della Pagina

marconolasco
automodellante


Inserito il - 25/02/2020 : 22:35:23  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di marconolasco Invia a marconolasco un Messaggio Privato Aggiungi marconolasco alla lista amici
Ed ecco la scocca con il fondo, ancora senza rivetti.







 Regione Liguria  ~ Prov.: Savona  ~ Città: Savona  ~  Messaggi: 917  ~  Membro dal: 06/05/2014  ~  Ultima visita: 24/05/2020 Torna all'inizio della Pagina

marconolasco
automodellante


Inserito il - 25/02/2020 : 23:04:50  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di marconolasco Invia a marconolasco un Messaggio Privato Aggiungi marconolasco alla lista amici
Questi rivetti sono molto piccoli e teoricamente in scala, però temevo che annegassero nella vernice, quindi feci alcune prove. Dapprima li stesi dopo due mani di fondo e prima della vernice, ma quest' ultima non li copriva e rimanevano neri. Alla fine trovai una soluzione accettabile spruzzando una mano di fondo, applicando quindi i rivetti e facendo seguire un' altra mano di fondo e due di vernice, le più leggere possibili. Ecco il risultato, discreto. Il difficile era riuscire a farlo sul modellino!







 Regione Liguria  ~ Prov.: Savona  ~ Città: Savona  ~  Messaggi: 917  ~  Membro dal: 06/05/2014  ~  Ultima visita: 24/05/2020 Torna all'inizio della Pagina

Albe89
automodellandonissimo



Inserito il - 25/02/2020 : 23:13:51  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Albe89 Invia a Albe89 un Messaggio Privato Aggiungi Albe89 alla lista amici
Bel lavoro di recupero questi vecchi kit sono davvero affascinanti per la storia che hanno da raccontare.





 Regione Lombardia  ~ Prov.: Milano  ~ Città: (MI)  ~  Messaggi: 2273  ~  Membro dal: 13/01/2010  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

marconolasco
automodellante


Inserito il - 25/02/2020 : 23:17:20  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di marconolasco Invia a marconolasco un Messaggio Privato Aggiungi marconolasco alla lista amici
Ed ecco finalmente la posa dei rivetti. Mi sono aiutato anche con le foto del modellone 1/18 di BBR. Ora bisogna verniciarli senza farli annegare...







 Regione Liguria  ~ Prov.: Savona  ~ Città: Savona  ~  Messaggi: 917  ~  Membro dal: 06/05/2014  ~  Ultima visita: 24/05/2020 Torna all'inizio della Pagina

marconolasco
automodellante


Inserito il - 26/02/2020 : 11:38:13  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di marconolasco Invia a marconolasco un Messaggio Privato Aggiungi marconolasco alla lista amici
Piccolo aggiornamento (anche per nascondere quella "rumenta" che ha invaso il forum ...). Una leggera mano di fondo anche sui rivetti per far aderire la vernice.







 Regione Liguria  ~ Prov.: Savona  ~ Città: Savona  ~  Messaggi: 917  ~  Membro dal: 06/05/2014  ~  Ultima visita: 24/05/2020 Torna all'inizio della Pagina

Martino
automodellandonissimo



Inserito il - 26/02/2020 : 17:01:31  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Martino Invia a Martino un Messaggio Privato Aggiungi Martino alla lista amici
Che bella, bravo Marco, avanti così, vedrai che alla fine sarà stupenda






  Firma di Martino 
Zio

 Regione Lazio  ~ Prov.: Frosinone  ~ Città: Frosinone  ~  Messaggi: 2102  ~  Membro dal: 04/08/2014  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

marconolasco
automodellante


Inserito il - 26/02/2020 : 17:56:38  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di marconolasco Invia a marconolasco un Messaggio Privato Aggiungi marconolasco alla lista amici
Beh, grazie, ma in realtà è un lavoretto che ho finito ormai quasi due anni fa e stupenda non direi che sia venuta, però rispecchia le mie capacità e mi accontento...e poi, mi sono divertito per molti mesi!
Ecco il rosso, i rivetti nuotano ancora...il problema è che non si può carteggiare e polishare pena lo spianamento degli stessi!

PS Grazie anche ad Albe89, mi era sfuggito il tuo post...







 Regione Liguria  ~ Prov.: Savona  ~ Città: Savona  ~  Messaggi: 917  ~  Membro dal: 06/05/2014  ~  Ultima visita: 24/05/2020 Torna all'inizio della Pagina

marconolasco
automodellante


Inserito il - 26/02/2020 : 23:33:08  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di marconolasco Invia a marconolasco un Messaggio Privato Aggiungi marconolasco alla lista amici
A quel punto mi bloccai per un bel po'...le prove con strato di nero su strato di rosso finivano inevitabilmente con l' affogamento dei rivetti che scomparivano tra i flutti...alla fine provai a tornare alle origini e stesi uno strato di smalto Humbrol a pennello. Miracolosamente i rivetti rimasero a galla e procedetti sul modellino. Ecco il risultato, si vedono ancora quasi tutti. Sono affogati solo quelli alla base del poggiatesta lato interno...evidentemente la vernice che scese dal poggiatesta stesso si accumulò sul raccordo e li coprì.







 Regione Liguria  ~ Prov.: Savona  ~ Città: Savona  ~  Messaggi: 917  ~  Membro dal: 06/05/2014  ~  Ultima visita: 24/05/2020 Torna all'inizio della Pagina

marconolasco
automodellante


Inserito il - 27/02/2020 : 11:46:49  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di marconolasco Invia a marconolasco un Messaggio Privato Aggiungi marconolasco alla lista amici
Risolto in qualche modo il problema dei rivetti il lavoro prosegue con il montaggio dei vari dettagli.







 Regione Liguria  ~ Prov.: Savona  ~ Città: Savona  ~  Messaggi: 917  ~  Membro dal: 06/05/2014  ~  Ultima visita: 24/05/2020 Torna all'inizio della Pagina

marconolasco
automodellante


Inserito il - 27/02/2020 : 16:22:15  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di marconolasco Invia a marconolasco un Messaggio Privato Aggiungi marconolasco alla lista amici
Aggiunta la mascheratura dei fari e il parabrezza, mancano ancora i due ganci laterali di chiusura del cofano, il piccolo deflettore nero a metà dello stesso, i due fregi Pinin Farina sui fianchi, le decals e lo specchietto, che però era piuttosto articolato.







 Regione Liguria  ~ Prov.: Savona  ~ Città: Savona  ~  Messaggi: 917  ~  Membro dal: 06/05/2014  ~  Ultima visita: 24/05/2020 Torna all'inizio della Pagina

marconolasco
automodellante


Inserito il - 27/02/2020 : 16:50:56  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di marconolasco Invia a marconolasco un Messaggio Privato Aggiungi marconolasco alla lista amici
Ed eccoci finalmente alla fine. Oltra ai particolari su elencati ho aggiunto il cuscino del poggiatesta e ho eliminato le coste del sedile, allora non le aveva, almeno credo...







 Regione Liguria  ~ Prov.: Savona  ~ Città: Savona  ~  Messaggi: 917  ~  Membro dal: 06/05/2014  ~  Ultima visita: 24/05/2020 Torna all'inizio della Pagina

marconolasco
automodellante


Inserito il - 27/02/2020 : 16:56:33  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di marconolasco Invia a marconolasco un Messaggio Privato Aggiungi marconolasco alla lista amici
Proprio mentre lavoravo a quel modello Angelo Monducci uscì con la stessa versione nella sua linea Faenza 43. Fui confortato dal fatto che scelse lo stesso mio schema cromatico e le sue realizzazioni sono sempre molto curate e storicamente rigorose. Nel suo modello manca però il retrovisore e l' andamento del poggiatesta non mi pare sinuoso come quello reale.







 Regione Liguria  ~ Prov.: Savona  ~ Città: Savona  ~  Messaggi: 917  ~  Membro dal: 06/05/2014  ~  Ultima visita: 24/05/2020 Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 2 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Successiva
  Bookmark this Topic  
| Altri..
 
Vai a:

Versione 3.4.07 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.snitz.it - Versione Adamantine - Agg.07/11 | Crediti Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.07
Questa pagina è stata generata in 0,7 secondi.